LA CICLOPISTA DELL’ARNO, sul resede del “Trammino”

Home LA CICLOPISTA DELL’ARNO, sul resede del “Trammino”

LA CICLOPISTA DELL’ARNO, sul resede del “Trammino”

Un sogno che sta diventando realtà, anche grazie ai Fondi Europei.

La Pisamo srl, in questi mesi, come stazione appaltante, sta attuando il progetto “In bici sul passo di barca e
sul resede del “Trammino”, il nuovo ruolo della mobilità ciclistica a Pisa”, ovvero il tratto pisano della
CICLOVIA DELL’ARNO, che porterà i ciclisti dalle sorgenti dell’Arno, alla sua foce. La rilevanza strategica di
questa infrastruttura è facilmente comprensibile, dal momento che stiamo dando la possibilità di andare in
bici, in completa sicurezza, da una città di cultura e turismo come Pisa, fino al suo mare; dando nuova vita a
quel tracciato abbandonato che fino agli anni ’60 era utilizzato da trasporto su ferro. La Regione Toscana ha
inserito questa infrastruttura tra quelle Strategiche previste nella Programmazione di Mobilità Regionale
(PRIIM).
Per realizzare questo ambizioso progetto, la Regione Toscana ha stanziato 2,5 milioni di euro, sul totale dei
6’125’548 previsti per l’intero tratto, coperti per il restante dal bilancio del Comune di Pisa.

Al giugno 2020 i lavori sono in pieno svolgimento, e si prevede la conclusione del tratto Pisa-Mare entro
agosto.


Download PDF


2020-06-22T17:45:31+00:00 22 Giugno 2020|News, Ufficio Bici|